Principi e vantaggi della normativa ISO 26000

La responsabilità sociale è sempre più un obiettivo, ma anche un driver, dello sviluppo delle aziende italiane, che sempre di più si focalizzano su, e vengono valutate per, le loro scelte riguardo alla sostenibilità ambientale, al rispetto dei diritti umani e dei lavoratori, alla trasparenza della propria governance.

Una delle normative più utili a organizzare l’impegno aziendale in questo senso è la ISO 26000, capace di allineare le imprese agli obiettivi di sostenibilità tenendo conto delle aspettative degli stakeholder.

ISO 26000, cos’è esattamente?

Si tratta di uno standard internazionale che fornisce linee guida in merito alla Responsabilità Sociale delle Imprese (RSI) e delle organizzazioni.

L’inquadramento in queste normative costituisce per le aziende la base su cui poter integrare le proprie istanze sociali, le politiche per la salvaguardia dell’ambiente la riduzione dell’impatto delle proprie azioni, lo sviluppo di buone pratiche per gestire in trasparenza i rapporti con dipendenti, azionisti, investitori, consumatori e collaboratori.

Principi e vantaggi

Tra i capisaldi irrinunciabili della ISO 26000 c’è il rispetto dei diritti umani in tutte le loro declinazioni, sia all’interno che all’esterno dell’impresa. Ciò significa che il diritto alla vita e all’uguaglianza di genere, all’uguaglianza di fronte alla legge, il diritto al lavoro, alla salute, all’educazione e alla sicurezza sociale devono essere garantiti da tutte le realtà che vi aderiscono.

La certificazione offre alle aziende gli strumenti per unire profitto e responsabilità, con vantaggi evidenti sia per l’immagine del brand sia per l’organizzazione del business.

Come si concretizzano questi risvolti positivi?

  • Le aziende che adottano la ISO 26000 contribuiscono allo sviluppo sostenibile e al benessere sociale in modo diretto.
  • Le imprese aderiscono a norme internazionali di comportamento, aprendosi al mercato e alle opportunità oltreconfine.
  • L’adesione garantisce l’integrazione dei sistemi su nuovi standard, visto che riguarda sia l’organizzazione interna sia le relazioni esterne.
  • Le politiche a favore della sostenibilità non trascurano gli interessi di soci, finanziatori e clienti, cercando un circolo virtuoso.

Tra ISO 26000 e dichiarazione ESG

La ISO 26000 è uno degli standard internazionali alla base dalla dichiarazione di ESG Portal: molti dei campi di interesse e di attenzione sono comuni, un percorso non esclude l’altro ed entrambi mirano non solo a rendere le aziende italiane più responsabili, ma anche ad aiutarle a sviluppare dei piani di medio e lungo periodo per lo sviluppo sostenibile e il benessere sociale.

ESG Portal

Crea e pubblica la tua Dichiarazione ESG e ricevi un Rating di Sostenibilità compilando questionari basati su schemi internazionali

Informazioni e contatti

ESG Portal Benefit Corporation

Via Ippodromo, 7 - 20151 Milano, Italy

P.IVA IT11344330961

R.E.A. MI 2596349

Cap. Soc. € 100.000

Copyright © 2021 - All rights reserved